TECNOLOGIA

IPHONE COME FARE IL DOWNGRADE DA IOS11 A IOS 10.3.3

Apple ha rilasciato il famoso sistema operativo IOS11. Molti utenti però si sono lamentati per la durata della batteria. ecco a voi una guida per fare un downgrade del vostro IOS11 a IOS10.3.3. Cosa molto importante non è possibile ripristinare il vostro backup. quindi vi conviene fare un salvataggio manuale di foto e video.

Vi ricordiamo che  il downgrade non funzionerà per sempre. Rimarrà usabile fino a quando Apple continuerà a firmare iOS 10.3.3.

 

Ecco nel dettaglio i passaggi per effettuare il downgrade:

  • recarsi nelle impostazioni del proprio iPhone, selezionare il profilo iCloud, entrare nella voce “iCloud” e disattivare l’opzione “Trova il mio iPhone”, che sarà comunque riattivabile una volta completato il downgrade;

  • occorre adesso verificare il numero di modello del proprio iPhone. Vi basterà recarvi nelle impostazioni, entrare nella voce “Generali” e successivamente in quella “Normative”. Troverete il numero modello in alto, caratterizzato da una lettera e quattro numeri. In alternativa, potete scovarlo sulla scocca posteriore, come mostrato nell’immagine;
  • Andate su  QUESTO INDIRIZZO, dove potrete scaricare la versione di iOS 10.3.3 adatta per il vostro modello di iPhone. Sulla destra potrete infatti cliccare sulla voce “Identify my iOS device” e inserire il numero di modello che avete individuato nel passaggio precedente;
  • una volta inserito il numero in questione, il sistema riconoscerà immediatamente il modello del vostro iPhone e vi consentirà di sfogliare tutte le versioni di iOS disponibili al download. Quelle in verde sono ancora firmate da Apple e dunque ripristinabili attraverso iTunes. Quelle in rosso sono quelle inevitabilmente escluse da questa procedura. Cliccate su iOS 10.3.3 ed eseguite il download del firmware, che sarà dunque salvato sul vostro PC;

 

 

scaricate l’ultima versione (o aggiornate quella già installata) di iTunes da QUESTO INDIRIZZO ed installatela sul vostro PC;

  • collegate al computer, attraverso la porta USB, l’iPhone, che sarà immediatamente riconosciuto da iTunes;
  •  mandate l’iPhone in DFU Mode. Mantenendolo collegato al PC, vi basterà premere contemporaneamente per 10 secondi il tasto power e il pulsante Home. Nel caso di iPhone 7 e 7 Plus, che non possiedono un pulsante Home fisico, quest’ultimo va sostituito con il tasto “volume giù”. Passati i 10 secondi, rilasciate solo il tasto power e attendete che iTunes vi faccia comparire il popup in cui vi avvisa della presenza di un iPhone in DFU Mode;
  • adesso dovrete tenere premuto il tasto “shift” (nel caso di Windows) o il tasto “option” (nel caso di MacOS) e dopodiché cliccate su “ripristina iPhone” all’interno di iTunes. Questo consentirà di poter selezionare manualmente il firmware da ripristinare sul vostro melafonino;
  • a questo punto non vi resta che selezionare il file di iOS 10.3.3 che avete precedentemente scaricato e attendere il ripristino sul vostro iPhone, senza ovviamente scollegarlo dal PC. Quando la procedura sarà terminata, vi ritroverete di fronte alla classica schermata in cui vi sarà chiesto di selezionare la lingua di sistema sullo smartphone. In quel momento sarà possibile disconnetterlo dal computer e proseguire con le solite impostazioni.

Come avrete appreso, si tratta di una procedura mediamente complessa. Suggeriamo dunque solo agli utenti con una certa esperienza di cimentarsi nel downgrade. La redazione di Tom’s Hardware non si assume alcuna responsabilità nel caso di malfunzionamenti scaturiti dal passaggio da iOS 11 ad iOS 10.3.3.

 

 

 

 

via

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *