oppo
TECNOLOGIA

OPPO R11S ufficiale ecco le caratteristiche

OPPO R11S: display 18:9 e riconoscimento facciale del brand

OPPO R11S  si tratta del primo smartphone con display in 18:9 dell’azienda con riconoscimento facciale. Ecco tutte le informazioni riguardanti scheda tecnicaprezzo e data di uscita del dispositivo.

Design che vince non si cambia. Ed è così perché OPPO R11S non va a cambiare le linee estetiche del suo predecessore ma va ad aggiungere alcune nuove ed interessanti funzionalità. Troviamo, quindi, lo stesso corpo in metallo con dimensioni praticamente identiche ma un display decisamente più generoso. Infatti lo smartphone può vantare ora uno schermo – definito Star Screen – da 6.01 pollici con aspect ratio di 18:9, come la tendenza del 2017 vuole.

Il rapporto screen-to-body è decisamente interessante. Siamo su livelli anche superiori a top di gamma ben più blasonati. Infatti OPPO R11S è caratterizzato da un ottimo risultato di 85.8% punti, posizionandosi sopra a Galaxy S8 e iPhone X in questo ambito. Il pannello è un AMOLED con risoluzione Full HD+ con 2.160 x 1080 pixel e 401 PPI di densità. Non vengono completamente eliminate le cornici superiori ed inferiori. Infatti il produttore cinese ha optato per la presenza della camera frontale sulla parte superiore, così come la capsula auricolare e tutta la sensoristica.

Ultima nota per quanto riguarda il design è il nuovo processo produttivo definito “Crescent Bay”. Secondo il produttore cinese questa nuova tecnologia porterà un touch and feel senza eguali con un esperienza d’uso davvero appagante.

OPPO R11S: scheda tecnica, prezzo e data di uscita

oppo

Altra funzionalità decisamente interessante è la presenza del riconoscimento facciale per lo sblocco di OPPO R11S. Con l’introduzione di un pannello 18:9, il sensore di impronte digitali è stato inevitabilmente spostato sulla parte posteriore. Per rendere, però, più immediato l’interazione con il dispositivo, il brand ha introdotto anche il riconoscimento del volto. La camera frontale da ben 20 mega-pixel andrà ad effettuare una mappatura del proprio volto con una precisione di 128 punti, per essere quanto più accurata è possibile. Lo sblocco, secondo quanto dice OPPO, avviene in tempi decisamente brevi in appena 0.08 secondi. Il brand è intervenuto ufficialmente sulla questione “gemelli” che ha toccato iPhone X. OPPO ha vantato la sicurezza del nuovo top di gamma grazie alla combinazione di riconoscimento facciale e sblocco tramite impronta digitale.

Confermata la dual camera posteriore da 16 mega-pixel + 20 mega-pixel. Non cambia molto in termini di  dati, infatti l’apertura focale sarà sempre f/1.7. Il secondo sensore è sempre un teleobiettivo con un’apertura focale f/2.6, utile per il Portrait Mode e per emulare uno zoom ottico 2X. Presente una sorta di AI per la fotocamera che sarà in grado di riconoscere in automatico le condizioni ambientali e di luce e di switchare nella modalità più opportuna.

OPPO R11S: stessa sostanza con un quid in più

Non cambia nulla neanche in termini di hardware. Confermato l’ottimo Qualcomm Snapdragon 660, una soluzione con architettura Kryo 260 a 14 nmocta-core da 2.2 GHz. Presente la GPU Adreno 512 insieme a 4 / 6 GB di RAM e 64 GB di memoria interna. Particolare attenzione è stata fatta in campo video-ludico con un’ottimizzazione ad hoc. Il sistema operativo è la ColorOS 3.2 basata sempre su Android 7.1.1 Nougat. La batteria, infine, è un’unità da 3205 mAh con supporto alla tecnologia di ricarica rapida VOOC.

 

Il prezzo di OPPO R11S è di 2.999 Yuan, che al cambio attuale corrispondono a 389 euro, per la versione 4/ 64 GB in colorazione Black e Gold. Disponibile voi la variante Red con 6 / 64 GB di memoria a 3.199 Yuan, al cambio attuale 415 euro. La data di uscita sarà quella del 10 novembre, con disponibilità sullo store ufficiale del brand e su Jingdong.

 

 

via

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *